V ESCo Tech Forum Giovedì 4 Aprile 2019 Milano

V ESCo Tech Forum – 2019

Giovedì 4 Aprile 2019, ore 09:30

Progetto MIND – Area ex EXPO – Milano
Via Cristina Belgioioso, CARGO 11, Milano http://www.iothingsmilan.com/location-mind/#arrivare

PROGRAMMA ESCO TECH FORUM

 

L’efficienza energetica sta diventando un fatto di sistema e parte del più ampio concetto di sostenibilità, ovvero di sviluppo salvaguardando le risorse per le generazioni future.

ESCo Tech Forum è il luogo in cui ASSOEsco esplora l’innovazione nelle tecnologiche nei comportamenti e nel quadro giuridico, che consentano alle Pubbliche Amministrazioni di promuovere e facilitare gli investimenti, agli Operatori di finanziarli e agli impianti di connettersi in una rete di “prosumer”.

 

AGENDA

 

  • 09:30 – Saluti di Riccardo Ghidella, Vice Presidente Vicario Assoesco
  • 09:40 – Presentazione del Forum – Vittorio Cossarini, Comitato Tecnico Comunicazione Assoesco

 

SCENARI

  • 09:50 – La digital energy e le smart cities italiane: cenerentole o belle addormentate? – Davide Chiaroni, Vice Direttore e Co-Founder, Energy & Strategy
  • 10:15 – L’uomo al centro dell’edificio, il comfort e la sua relazione con l’energiaDomenico Dellarole, Rappresentante Gruppo Telecontrollo, Supervisione e Automazione delle Reti – ANIE Automazione

 

QUADRO NORMATIVO ISTITUZIONALE

  • 10:35 – Quadro regolatorio, prospettive dell’efficienza energetica e ruolo dell’Associazione – Simona Ferrari – Segreteria Tecnica Assoesco
  • 11:00 – Innovazione e Partenariato pubblico e privato. Quadro giuridico e prospettive – Senatore Francesco Scalia, Docente di diritto Amministrativo e Diritto Ambientale presso l’Università di Cassino

 

INNOVAZIONE

  • 11:25 – Tecnologie innovative: Energy Management System scalabili, non invasivi, low cost – Raffaele Borgini, CEO Smart Domotics
  • 11:40 – Intelligenza artificiale e applicazioni di efficienza energetica – Serena Franzini, Strategic Account Manager Energyway
  • 11:55 – Crowdfunding nell’efficienza energetica – Chiara Candelise, Partner Ecomill
  • 12:10 – L’innovazione tecnologica applicata al servizio del cittadino per la corretta gestione e manutenzione degli impianti termici individuali e condominiali – Alberto Colombo, AMAT Milano

 

TAVOLA ROTONDA E CONCLUSIONI

  • 12:30 -Tavola rotonda – Prospettive di sviluppo dell’efficienza energetica: le leve tecnologiche, comportamentali e giuridiche
    • Simona Ferrari, Assoesco
    • Francesco Scalia, Università di Cassino
    • Elisabetta Scotto di Marco – Regione Lombardia, Direzione Energia Ambiente – Referente per la transizione energetica e la Decarbonizzazione
    • Fabio Marchetti – Anie, Presidente Sezione Software industriale
    • Serena Franzini – Energyway
    • Chiara Candelise – Ecomill
    • Raffaele Borgini – Smart Domotics

 

  • 13:00 – Conclusioni – Riccardo Ghidella, Vice Presidente Vicario Assoesco

 

ESCo Tech si colloca nella cornice Di IOTHINGS (*), l’evento italiano più importante nelle tecnologie Internet of Things. Avrà luogo presso Mind Milano, ex area Expo, location che di per sé aggiunge valore all’Evento.

 

CONTATTI

·         Segreteria organizzativa: Maria Pia Taviani: segreteria@assoesco.org, 02 21117479

·         Responsabile: Vittorio Cossarini –Comitato Comunicazione Assoesco – vittorio.cossarini@telos-soluzioni.it

 

RIFERIMENTI

·         Assoesco e ESCo Tech Forum www.assoesco.org

·         IOThings www.iothingsmilan.com

·         Edizione 2018: http://www.assoesco.org/2018/04/06/11-aprile-2018-milano-iv-esco-tech-forum/

 

(*) IOTHINGS è l’evento italiano più importante nell’ambito delle tecnologie IoT, si svolge annualmente in 2 edizioni: in primavera a Milano e in autunno a Roma. L’edizione 2018 di IOTHING Milano che si è svolta il 10 e il 11 aprile ha visto oltre 2200 partecipanti che hanno incontrato nei convegni, nell’area expo e nei business meetings 123 aziende tra sponsor, espositori e partner provenienti da tutta Europa. Un pubblico eterogeneo internazionale  ha partecipato alle 17 sessioni di conferenza per ascoltare i 196 speaker coinvolti e apprezzare la qualità e l’aggiornamento degli argomenti proposti nelle varie sessioni della manifestazione.