Risparmiare energia costa caro in bolletta conto da 1,4 miliardi

“Articolo tratto da La Repubblica – Domenica 1 Ottobre 2017”

Come testimonia Roberto Olivieri, presidente di Assoesco (associazione di Confindustria che riunisce le società di ingegneria e consulenza che realizzano gli interventi di efficienza energetica): «Man mano che si passa dalle grandi industrie alle Pmi o all’edilizia il costo dei progetti è più alto, senza contare che il Gse riconosce risparmi solo in caso di vera innovazione, con il paradosso che molte imprese preferiscono altri tipi d’incentivi come quelli di industria 4.0».

Qui di seguito l’articolo completo:
http://www.assoesco.org/wp-content/uploads/2017/10/La-Repubblica_Certificati-Bianchi_AssoESCo.pdf